Scuola

Prevenire sensibilizzare e costruire spazi di incontro tra famiglie alunni e insegnanti

Mamre interviene nella scuole primarie e secondarie con una serie di azioni volte a promuovere un’educazione multiculturale.

 

Punto Mamre

È uno sportello rivolto agli insegnanti, luogo sicuro ove dar parola e ricevere ascolto, per affrontare problemi professionali. Nella relazione con "alunni d'altrove", in classi multietniche, spesso gli insegnanti manifestano l'esigenza di rivedere prassi e metodologie pedagogiche, ricercare nuove forme comunicative e nuove strategie di lavoro. Psicologi, antropologi e mediatori culturali si prestano all'accompagnamento degli utenti, per migliorare le problematiche relazionali. 

 

Mediazioni scuola - famiglia

L'équipe di Mamre propone spazi di incontro fra scuola e famiglia, con l'obiettivo di costruire un ponte comunicativo atto a migliorare la conoscenza reciproca.
La mediazione diviene occasione di confronto, una possibilità, sia per la scuola sia per la famiglia, di trovare la propria collocazione nel progetto educativo e formativo dell’alunno.


Percorsi di consulenza e formazione per insegnanti
Vengono realizzati percorsi di consulenza e formazione per sostenere gli insegnanti, a volte disorientati e confusi, che vivono dentro una solitudine professionale, intrisa di dubbi e incertezze nell’incontro con l’alterità dell’alunno straniero.


Tracciati di accompagnamento ai servizi e risorse del territorio
L'attività con l’istituzione scolastica e con le famiglie impone la costruzione di un lavoro di rete: in esso Mamre favorisce la collaborazione tra le risorse presenti sul territorio, come associazioni e servizi sociosanitari, in contesti che necessitano interventi articolati su più livelli.


Laboratori Mappamondi
Sono esempi di spazi ed attività espressive condotte da psicologi esperti in arte terapie e psicoterapie, che offrono al gruppo classe, ove sono inseriti bambini affetti da difficoltà di parola, la possibilità di sperimentare interazioni, linguaggi e piani comunicativi non necessariamente verbali.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie.